La riforma delle procedure concorsuali

La riforma delle procedure concorsuali

di Emmanuele Virgintino

Il volume analizza con taglio pratico, ma in maniera approfondita, il nuovo "restyling" alla legge fallimentare (R.D. n. 267/42) attuato con il D.Lgs. 16 ottobre 2007, n. 169 (cosiddetto decreto correttivo). La norma, già riformulata dal D.Lgs.

5/2006, è sottoposta a una disamina articolo per articolo, attraverso un confronto tra vecchio e nuovo - che coinvolge il testo storico, quello in vigore fino al 31 dicembre 2007 e quello risultante dall'applicazione del decreto correttivo - e un commento degli autori con ampi riferimenti alla più recente giurisprudenza e alla più attenta dottrina. Fanno da prologo alcune considerazioni sulle novità introdotte e riguardanti l'ampliamento dell'aree della fallibilità, le modifiche procedurali, il ruolo dei curatori, dei giudici delegati e dei comitati esecutivi, il potenziamento dei cosiddetti "istituti alternativi" al fallimento, quali il concordato preventivo e gli accordi di ristrutturazione dei debiti.