Quale scuola inclusiva in Italia? Oltre le posizioni ideologiche: risultati della ricerca

Quale scuola inclusiva in Italia? Oltre le posizioni ideologiche: risultati della ricerca

L'Italia è stato il Paese che prima e più di ogni altro, in Europa e non solo, ha promosso un sistema di istruzione inclusivo, diventando un modello di riferimento per il resto del mondo. Tuttavia, a quarant'anni dall'abolizione delle scuole speciali, ci si domanda oggi se quella scelta politica e culturale sia stata accompagnata da un'adeguata verifica scientifica del modello italiano di integrazione scolastica. Convinti della necessità di tracciare un bilancio dell'inclusione nelle nostre scuole misurandone il reale grado di evoluzione, gli autori presentano le ricerche più significative condotte al riguardo. Passando in rassegna i dati sulle opinioni di docenti, allievi e genitori sull'inserimento in classi normali di alunni con disabilità, se ne descrivono gli effetti sulle percezioni sociali, indagando le modalità più efficaci per lo sviluppo di pratiche inclusive. Nell'ottica di valorizzare le conquiste già raggiunte, il volume presenta le più significative proposte di revisione del modello di integrazione, fornendo a docenti, ricercatori e decisori politici elementi di riflessione e spunti pratici per la realizzazione di una scuola inclusiva nel nome e nei fatti.